Warning: Declaration of tpw_default::tp_widget_do($args) should be compatible with transposh_base_widget::tp_widget_do() in /web/htdocs/www.pascuzzo.it/home/wordpress/wp-content/plugins/transposh-translation-filter-for-wordpress/widgets/default/tpw_default.php on line 51

Pitta ‘mpogliata g 500 – dolce tipico calabrese

Ingredienti: farina di grano tenero tipo ’00’, vino moscato, olio extra vergine di oliva, zucchero.

Ingredienti ripieno: uva sultanina, noci, zucchero, miele d’api, chiodi di garofano, cannella, aromi naturali.

Per gustare al meglio questo dolce consigliamo di riscaldarlo in forno per circa 3 minuti a 50 gradi.

Le noci sono sgusciate a mano, pertanto potrebbero esserci pezzi di gustio.

Senza aggiunta di coloranti e conservanti.

Tipo di allergeni: Glutine, Solfiti, Frutta secca a guscio.

1 Category

La pitta ‘mpogliata è un dolce tipico calabrese, molto diffuso nella provincia di Cosenza.

È un dolce preparato, in gran parte della Calabria, in occasione delle Feste Natalizie.

Contiene ingredienti semplici e poveri e durante il periodo natalizio era consumanto al posto del famoso panettone che un tempo non era conosciuto nelle regioni del sud italia.

Il dolce è identificato anche con il nome di pitta ‘nchiusa o pitta ‘mpiglita.

E’ formato da sfoglie di pasta che racchiudono il ripieno e vengono formate delle spirali simili delle rose, raggruppate in centro e circondate da un ultima sfoglia di pasta che le tiene unite fino alla cottura e poi spalmante con del miele per lasciarle morbide e gustose.

Il nome deriva dall’ebraico e dall’arabo pita, che significa schiacciata.